Cronaca Italia

Ravenna, ladro entra in casa e lascia la scritta: “Tornerò perché sono povero”

Ravenna, ladro entra in casa e lascia la scritta: "Tornerò perché sono povero"

Ravenna, ladro entra in casa e lascia la scritta: “Tornerò perché sono povero”

RAVENNA – Ladro entra in casa, non trova niente da rubare e lascia una scritta sul muro: “Ritornerò perché sono povero”. La minaccia è stata fatta ad una famiglia di Ravenna, che da giovedì sera vive nell’incubo di trovarsi di nuovo in casa il malvivente.

La scritta, fatta con una bomboletta spray, è stata poi cancellata dagli inquilini dell’appartamento in zona Porta Nuova preso di mira, ma la minaccia resta. Nella zona, d’altra parte, i furti sono ormai quasi all’ordine del giorno, sottolinea Sara Servadei sul Resto del Carlino:

 “È successo mercoledì mattina – hanno raccontato i padroni di casa al quotidiano –, lo stesso giorno del fortunale, approfittando del fatto che a quell’ora sono tutti a lavorare. Il ladro quella mattina ha visitato due appartamenti: in uno ha portato via un po’ di oro e nell’altro niente, ma ha lasciato tutto a soqquadro”.

Nelle ultime notti sono diversi i furti tentati e portati a termine nella zona di Porta Nuova. In un’altra casa vicina a quella della scritta, nella notte tra venerdì e ieri, un’incursione finita fortunatamente senza furto è terminata quando i ladri hanno azionato l’allarme e i cani si sono messi ad abbaiare. In questo caso i malviventi sono scappati scavalcando la recinzione divisoria con un vicino e fuggendo dal cancello di quest’ultimo.

To Top