Cronaca Italia

Reggio Emilia, ricatto online a operaio: “Paga 500 euro o dico che mi hai violentata”

Reggio Emilia, ricatto online a operaio: "Paga 500 euro o dico che mi hai violentata"

Reggio Emilia, ricatto online a operaio: “Paga 500 euro o dico che mi hai violentata”

REGGIO EMILIA – Ha conosciuto una donna online tramite un sito di incontri e per un operaio di Reggio Emilia è iniziato l’incubo. La donna, 47 anni e originaria di Parma, prima lo ha circuito e poi lo ha ricattato. “Dammi 500 euro o dico che mi hai violentata“, ha detto al malcapitato operaio fornendo anche i dati della sua Postepay su cui fare il versamento. L’uomo però non si è lasciato intimidire e si è rivolto ai carabinieri e la donna è stata denunciata per tentata estorsione.

Il sito Repubblica scrive che dopo la denuncia della vittima, gli uomini delle forze dell’ordine sono riusciti a risalire all’identità dell’inserzionista e a identificare la donna che ha tentato il ricatto ai danni dell’operaio:

“Risaliti all’identità dell’inserzionista a carico della quale, spiega una nota dell’Arma, sono stati acquisiti incontrovertibili elementi di responsabilità, i militari stano ora cercando di verificare, attraverso i contatti avuti dalla donna con altri uomini, se si sia comportata altre volte in modo analogo ai danni di altre persone che, per paura o per vergogna, non si sono rivolti alle autorità decidendo di versare l’importo richiesta dalla donna”.

To Top