Cronaca Italia

Reggiolo, il 13enne Riccardo Roversi muore in schianto con la bici

Reggiolo, il 13enne Riccardo Roversi muore in schianto con la bici

Reggiolo, il 13enne Riccardo Roversi muore in schianto con la bici

REGGIO EMILIA – Incidente mortale giovedì pomeriggio sulla strada provinciale che collega Reggiolo a Moglia, in provincia di Reggio Emilia. A perdere la vita è stato Riccardo Roversi, 13 anni. Il ragazzino è stato investito dalla Bmw guidata da Davide Braghiroli, 25 anni di Bondeno di Gonzaga (Mantova).

L’incidente, come scrive la Gazzetta di Reggio, si è verificato all’incrocio con via Tullie, nei pressi dell’omonimo caseificio, che era stato gravemente danneggiato dal terremoto di maggio 2012.

Il ragazzino era con il nonno, con cui stava facendo un giro in sella alla sua bicicletta da corsa. Per cause che sono ancora in corso di accertamento, è stato investito da una Bmw, che proveniva dalla parte opposta e che l’ha scaraventato a diversi metri di distanza sull’asfalto. L’automobilista ha prestato i primi soccorsi, ma inutilmente. Riccardo Roversi è morto sul colpo. Lascia la mamma e il papà, che gestiscono il bar ‘La Rana’ nella zona industriale di Reggiolo, e un fratello più piccolo.

To Top