Blitz quotidiano
powered by aruba

Rieti, nonno incornato dal toro per salvare il nipotino

RIETI – Si è fatto incornare da un toro inferocito per salvare il nipotino di 5 anni. Così un nonno di Salisano, piccolo comune in provincia di Rieti, vicino a Poggio Mirteto, è finito all’ospedale. Ferito gravemente l’uomo è stato soccorso dall’elisoccorso regionale e condotto in gravi condizioni al Policlinico Gemelli. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì 29 agosto.

La mandria di cui fa parte il toro pascola brada nei terreni boscosi intorno al paese senza particolari controlli e già altre volte, in base alla testimonianze raccolte dai sanitari dell’elicottero regionale, aveva dato segnali di aggressività.

Il nonno ha dovuto da solo fronteggiare la carica improvvisa del toro frapponendosi tra l’animale inferocito e il nipotino. Il bambino se l’è cavata solo con un grande spavento, il nonno invece con una serie ferita al costato suturata subito dal personale dell’ elisoccorso che, dopo averlo stabilizzato lo ha condotto in pochi minuti e in codice rosso, al Dea del Policlinico Gemelli di Roma.


TAG: ,