Cronaca Italia

Rigopiano, Paola Tomassini e il video prima della valanga: “Rimaniamo qua per sempre”

Rigopiano, Paola Tomassini e il video prima della valanga: "Rimaniamo qua per sempre"

Rigopiano, Paola Tomassini e il video prima della valanga: “Rimaniamo qua per sempre”

FARINDOLA (PESCARA) – “Noi rimaniamo quassù per sempre”: Paola Tomassini, una dei 23 dispersi sotto la neve e le macerie dell’Hotel Rigopiano di Farindola (Pescara), lo dice in questo video girato poche ore prima della valanga. Un video che lei stessa ha postato sul suo profilo Facebook e che la trasmissione Quarto Grado ha mandato in onda.

Nel filmato, girato la mattina di mercoledì 18 gennaio, si vede il giardino dell’albergo coperto da un’alta coltre di neve, che ha sepolto anche l’auto di Paola Tomassini e del fidanzato, Marco Vagnarelli, anche lui tra i dispersi.

“Non ci posso credere, noi rimaniamo quassù per sempre”, dice Paola, quasi ridendo, forse per esorcizzare la paura o forse perché mai si sarebbe immaginata quello che poi è accaduto.

Lei e il fidanzato, come molti altri ospiti dell’albergo Rigopiano, erano lì per una breve vacanza, per rilassarsi un po’. Ma sin dalle prime ore di quel terribile mercoledì le condizioni erano tali da far presumere che non fosse tutto normale. L’hotel era già isolato: le strade erano ostruite dalla neve. Il responsabile dell’albergo proprio in quelle ore stava mandando una email in cui chiedeva a Protezione Civile, prefettura e istituzioni di intervenire e fare qualcosa, perché i clienti erano “terrorizzati”. Ma nessuno ha fatto nulla, e intorno alle 17:40 una valanga si è abbattuta sull’hotel, seppellendo Paola, Marco e gli altri ospiti e lavoratori della struttura.

To Top