Blitz quotidiano
powered by aruba

Rimini, a 13 anni beve alcolici a una festa e va in coma etilico

RIMINI – Finisce in coma etilico a soli 13 anni dopo aver bevuto superalcolici a una festa in spiaggia. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica a Rivabella, nella zona di Rimini Nord, dove la ragazzina riminese aveva preso parte a una festa sulla spiaggia insieme ad altri amichetti, tutti minorenni.

Nonostante la legge e le ordinanze vietino la somministrazione di alcolici a minori di 18 anni, la giovane, stando ai racconti degli amici, aveva bevuto otto bicchierini di superalcolico, a quanto pare vodka. Allontanandosi dal luogo della festa ha iniziato a sentirsi male e si è accasciata lungo la strada. Un uomo le ha prestato soccorso e ha chiamato ambulanza e carabinieri che ora stanno svolgendo tutti gli accertamenti per individuare chi le aveva venduto l’alcol.

La ragazzina, portata all’ospedale Infermi di Rimini, è stata tenuta per tutta la notte in osservazione. Dalle analisi del sangue è risultato un tasso alcolico pari a 1,8. Le sue condizioni sono in miglioramento.


TAG: