Cronaca Italia

Rimini, vende piazzole sul lungomare per la Notte Rosa. Ma il Comune non l’aveva autorizzato

Rimini, vende piazzole sul lungomare per la Notte Rosa. Ma il Comune non l'aveva autorizzato

Rimini, vende piazzole sul lungomare per la Notte Rosa. Ma il Comune non l’aveva autorizzato

RIMINI – Notte Rosa a Rimini, agenzia di comunicazione mette in vendita le piazzole di sosta sul lungomare. Ma il Comune frena e diffida il titolare dell’agenzia.

In vendita, o meglio “a disposizione” dal 5 al 9 luglio, Claudio Ugolini della “Rete Roma Communications” aveva messo le piazzole di sosta per mercatini e negozietti. Solo che, fa notare il Resto del Carlino,  al Comune di Rimini non risulta “alcuna richiesta per l’utilizzo di quegli spazi”, ha fatto sapere l’assessore alle Attività economiche, Jamil Sadegholvaad.

Non solo: il Comune ha anche reso noto che

San raffaele

“è un’attività non autorizzata quella di un’agenzia di comunicazione e promozione eventi che negli ultimi giorni ha offerto proposte a centinaia di operatori turistici, esercenti e imprenditori. Invitiamo a diffidare da tali proposte di acquisto, nelle quali si invita a versare una caparra per prenotare il proprio spazio nell’ambito durante la Notte Rosa”.

Il Comune invita

“a non pagare alcuna somma e annuncia che valuterà eventuali azioni, segnalando l’episodio agli organi competenti”.

Ma Ugolini tira diritto:

“Noi promuoviamo il territorio, aiutando le attività commerciali piccole e grandi. Ditemi voi chi vi offre spazi per cinque giorni a 600 euro, promozione compresa? Se qualcosa andrà storto perché il Comune si mette di traverso per favorire i soliti risarciremo le caparre versate, oppure compenseremo con spazi in un’altra fiera”.

Peccato che, fa notare il quotidiano emiliano, al momento il Comune sia di tutt’altro avviso.

 

To Top