Blitz quotidiano
powered by aruba

Rissa tra anziane: conteso a 86 anni, moglie picchia amante…

VICENZA – Una moglie arrabbiata ha aggredito e picchiato l’amante del marito. Una rissa scatenata dalla gelosia andata in scena il 12 giugno a Vicenza. Le protagoniste della rissa sono una moglie di 70 anni e l’amante del marito di 83 anni. L’uomo conteso? Di anni ne ha ben 86. A raccontare l’accaduto è il gruppo Facebook “Sei di Vicenza se…” che spiega la scena che i poliziotti si sono trovati davanti quando hanno risposto alla chiamata di aiuto dell’amante dell’anziano, che è stata aggredita dalla moglie furiosa.

Il sito del Gazzettino scrive che la gelosia rende ciechi e che la scena che gli agenti si sono trovati davanti, intervenendo sul luogo della rissa tra anziane, è quella di una donna di 83 anni con ematomi e graffi sulle braccia dopo che la sua conoscente, una donna dominicana di 70 anni, l’ha insultata e aggredita:

“La 70enne di origine domenicana, sposata con un 86enne vicentino, sentiti a più riprese pettegolezzi su una presunta storia d’amore tra il marito e una arzilla di 83 anni, ha deciso di passare all’azione, perché gelosa e ferita nell’onore proprio.

Così si è recata sotto casa della possibile rivale 83enne, lungo la Riviera Berica, e ha atteso fino a quando è scesa in strada. Con la rabbia che aveva in corpo la 70enne ha prima investito di offese la 83enne per poi spingerla contro un cancello, malmenarla e graffiarla sulle braccia per poi allontanarsi. Prima dell’arrivo di una volante della polizia chiamata da un cittadino che in strada aveva assistito all’aggressione. Gli agenti hanno raccolto la testimonianza della signora aggredita che ha ammesso di conoscere l’86enne, ma semplicemente come amico e che non c’è alcuna storia d’amore tra loro. Invitata a recarsi al pronto soccorso per farsi medicare la 83enne ha rifiutato. Al momento non ha presentato denuncia per l’aggressione”.


PER SAPERNE DI PIU'