Blitz quotidiano
powered by aruba

Roberta Ragusa, legale Logli: “Può essere ancora viva”

ROMA – “Roberta Ragusa può essere ancora viva”, sono queste le parole pronunciate durante la trasmissione di RaiTre Chi l’ha visto? dall’avvocato di Antonio Logli, il marito di Roberta Ragusa. L’uomo è accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere. Roberta Ragusa è scomparsa da casa nella notte tra il 13 e 14 gennaio del 2012. “Roberta può essere viva, la cerchiamo anche noi” dice il legale di Antonio Logli durante la trasmissione.

IL PROCESSO – La Corte di Cassazione ha annullato il proscioglimento di Antonio Logli, emesso nel marzo scorso dal Gup del Tribunale di Pisa. Adesso gli atti tornano in città e – forse già prima dell’estate – verrà fissata una nuova udienza preliminare davanti a un altro Gup.

Spiega la Nazione:

Omicidio volontario e soppressione di cadavere. Questa l’ipotesi di reato contestata a Logli partendo dal movente di un rapporto di coppia ormai sfilacciato, dell’esistenza di una relazione clandestina (con l’ex baby sitter dei figli e segretaria dell’autoscuola, Sara Calzolaio, e Roberta avrebbe scoperto che si trattava di Sara proprio quel 13 gennaio) e di una separazione che, se realizzata, sarebbe costata moltissimo al marito, anche in termini economici.

Immagine 1 di 9
  • Loris Gozi arrestato: accusò Antonio Logli su Roberta RagusaLoris Gozi
Immagine 1 di 9