Blitz quotidiano
powered by aruba

Roberta Ragusa, Sara Calzolaio alla figlia: “Tua madre…”

ROMA – “La tua mamma non ritorna più, è inutile che la cerchi”. E’ quello che Sara Calzolaio, la nuova compagna di Antonio Logli, avrebbe detto alla figlia di Roberta Ragusa. Lo scrive il settimanale Giallo che a sua volta ha ricevuto le confidenze di Giovanni Logli, fratello di Antonio che vive proprio al piano di sotto. Logli ha iniziato a convivere con l’amante Sara proprio poco dopo la scomparsa della moglie. Con loro anche i due figli di Roberta che ormai sono adolescenti.

In particolare la ragazzina, attaccatissima alla mamma, manifesterebbe disagio :“Nei suoi temi racconta storie di donne che abbandonano la famiglia”, “Fa disegni pieni di sangue e di coltelli”, “La piccola è in uno stato di acuta sofferenza”, si legge sulle pagine del settimanale diretto da Andrea Biavardi. Nonostante tutto questo il padre non avrebbe mai voluto che i figli frequentassero uno psicologo e avessero così un aiuto professionale a gestire un grave trauma.

Non solo. Giovanni Logli avrebbe udito diverse liti tra Sara Cazolaio e la figlia di Roberta Ragusa: “Sara gridava a voce altissima nei confronti della piccola, dicendo parole quali ‘La tua mamma non c’è più, non la cercare’…”.

Roberta Ragusa minacciò il marito dopo averne scoperto i tradimenti? Ed è sparita per questo? E’ quello che sostiene una sua amica, una donna che ha raccontato gli ultimi giorni, piuttosto tesi, della donna prima di scomparire. “Roberta, oltre a essere una donna solare e molto amichevole, ma comunque riservata nella sua vita privata, ultimamente mi stava confidando che con il marito vi fossero dei litigi per presunte infedeltà da parte di lui, era persino sicura di chi fosse e di conoscere l’amante”. In uno di questi litigi Roberta sarebbe arrivata a dire: “Ti rovino”.

Immagine 1 di 11
  • Roberta Ragusa, mistero della tomba senza nome: foto spedita a giornalista 03
Immagine 1 di 11