Cronaca Italia

Roberto Moncata, colpito dal microfono al concerto dei Litfiba, fa causa a Piero Pelù

Roberto Moncata, colpito dal microfono al concerto dei Litfiba, fa causa a Piero Pelù

Roberto Moncata, colpito dal microfono al concerto dei Litfiba, fa causa a Piero Pelù (Foto Ansa)

ASSAGO (MILANO) – Colpito dal microfono volante al concerto dei Litfiba, Roberto Moncata, ristoratore di Modena, fa causa a Piero Pelù. 

L’uomo, spiega la Gazzetta di Modena, è stato colpito ad un malleolo dal microfono staccatosi dal filo durante l’esibizione della band al Forum di Assago (Milano). L’uomo ha deciso di fare causa al cantante, reo di non essersi scusato nonostante fosse venuto a conoscenza dell’accaduto, secondo quanto riferisce Moncata alla Gazzetta di Modena.

La notizia è arrivata sui social netowrk, dove qualcuno ha accusato il ristoratore di volersi fare così pubblicità. Ma lui replica: “Non ne ho certo bisogno. Il punto è un altro: e se quel microfono lanciato per aria avesse centrato sulla testa una bambina? L’altra sera ne ho visti di papà e mamme con i figli al concerto di Pelù…”.

Il portavoce del cantante ha contattato il ristoratore per un chiarimento insieme al cantante. La cosa ha placato in parte le ire del ristoratore: “La cosa mi ha fatto piacere e se ci saranno le scuse le accetterò”.

Riguardo, poi, alla denuncia annunciata, Moncata ha spiega che, nel caso dovesse andare avanti e si arrivasse ad un risarcimento, non lo terrebbe per sé:

“Oggi 2 aprile, ha detto al quotidiano emiliano, è la giornata dedicata agli autistici, per cui ho deciso che eventuali cifre le donerò all’associazione Aut Aut di Modena che si occupa di queste persone. Sono attento alla beneficienza: lo scorso settembre, ad esempio, abbiamo raccolto 20mila euro per Amatrice”.

 

 

To Top