Cronaca Italia

Roma, borsone abbandonato a San Pietro: allarme rientrato

Roma, allarme per un borsone abbandonato a San Pietro

Roma, allarme per un borsone abbandonato a San Pietro

ROMA – E’ rientrato l’allarme in via della Conciliazione, a due passi dalla basilica di San Pietro, per un borsone abbandonato davanti a un negozio di articoli religiosi. Le verifiche degli artificieri sono terminate.

La tensione, dopo l’attentato di Manchester, è alta. 

Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, dopo la strage di Manchester, ha convocato una riunione straordinaria del Comitato di analisi strategica antiterrorismo (Casa) alle 15 al Viminale, con la presenza dei vertici delle forze di polizia e dei servizi di intelligence. Intelligence e forze di polizia italiane sono in contatto dalla scorsa notte con i colleghi inglesi per avere maggiori informazioni sull’attentato e per eventuali scambi di notizie. I concerti, come i luoghi affollati in generale, sono da tempo all’attenzione degli investigatori anche in Italia come possibili obiettivi di atti terroristici. Recenti circolari di polizia hanno invitato prefetti e questori a disporre misure adeguate di vigilanza in occasioni di manifestazioni che richiamano un alto numero di persone.

 

To Top