Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, asilo nido Il Parco. La maestra al bimbo: “Ti ammazzo”

ROMA – “Ti ammazzo”, dice la maestra al bambino indisciplinato. Ha due anni, come gli altri bimbi dell’asilo Il Parco di Roma, zona Aurelio, e come tutti i piccoli a volte non mangia, a volte bisticcia, a volte si sporca e rovescia l’acqua. Dinamiche normali di ogni bambino di quell’età ma che le maestre di questo asilo non tolleravano. E punivano con urla, minacce, schiaffi, spinte, calci. Lo hanno scoperto gli inquirenti mettendo delle telecamere di sorveglianza nella struttura. Tre educatrici indagate, una in arresto e due sospese. Ne parla Repubblica:

Le immagini raccolte dalla telecamere in questi mesi (sono state messe a febbraio) raccontano scene dell’orrore, se si pensa che i protagonisti hanno al massimo due anni. In un video si vede un bambino che mangia: l’educatrice lo afferra per i capelli, gli tira la testa all’indietro, gli infila il cucchiaio con la minestra in bocca, toglie il cucchiaio e poi con la mano gli tiene la bocca tappata. Il bimbo si dimena, si divincola. Ha i conati di vomito, urla. Sempre ora di pranzo: a una bimba un’educatrice urla: “Mangia questo cazzo di prosciutto!”. Altre immagini. A una piccola cade il bicchiere pieno d’acqua. La maestra le rifila un calcio e le dice: “Deficiente, schifosa, selvaggia”. Ancora trascuratezza, ancora violenza: un bimba viene afferrata per i capelli e per un braccio e costretta a forza a sedersi. Un bambino resta legato con le cinture a un passeggino per due ore. E poi: l’educatrice sta cambiando il pannolino a un bimbo. Dietro di lei quattro piccoli fanno chiasso. La donna si gira come una furia, ne afferra due con violenza, li tira per il braccio, molla un ceffone a un terzo, dà uno spintone alla bimba del gruppo, dicendole: “Vatti a sedere vicino a lui senno vedi che ti corco”. E ancora: mentre due bimbi litigano, lei si avvicina. Schiaffeggia il maschio e costringe la femmina, afferrandola con violenza per i fianchi, a sedersi su una panca. C’è anche un video in cui una maestra afferra un piccolo e lo lancia: lui letteralmente vola in aria per atterrare sui tappetini dove prende a piangere disperato. Un altro piccolo cammina per terra a quattro zampe e la maestra gli rifila un calcio nel sedere.


TAG: ,