Cronaca Italia

Roma, ciclista finisce con la bicicletta in una maxi buca

ROMA – A Roma un ciclista finisce con la bicicletta dentro ad una voragine in via Gioberti, zona Termini. Ricoverato al Policlinico Umberto I.

Il problema delle buche della capitale va avanti da anni, senza che alcuna amministrazione lo abbia risolto, o forse nemmeno affrontato davvero. Oggi, lunedì 27 febbraio, è toccato al ciclista in zona Termini che è finito con la ruota anteriore della bici infilata in una cavità tra l’asfalto e un grosso pannello d’acciaio usato per coprire uno scavo per dei lavori, racconta Filippo Bernardi sul Messaggero.

Ma il problema va avanti da anni, tanto che sulla Cristoforo Colombo, una grande via ad alto scorrimento che si trova a Sud della capitale e la collega al mare, il limite di velocità è stato abbassato a 50 chilometri orari. Ci sono le buche ma nessuno le ripara, e così per limitare i danni si fa rallentare il passo alle auto.

E non finisce qui, come ricorda il Messaggero:

Sono invece oramai un classico a Roma le scene di intere pattuglie di vigili urbani ferme nel traffico a presidiare buche, talvolta anche per giorni, in attesa che vengano riparate. Nei giorni scorsi, nel terzo Municipio si è arrivati alla paradossale situazione di avere il 50% dei caschi bianchi della zona impiegato a sorvegliare voragini.

To Top