Cronaca Italia

Roma, crolla cornicione a Prati: ragazzo ferito, negozi chiusi

Roma, crolla cornicione a Prati: ragazzo ferito, negozi chiusi

Roma, crolla cornicione a Prati: ragazzo ferito, negozi chiusi

ROMA – Momenti di paura in via Cola di Rienzo a Roma, nella zona residenziale di Prati, vicino al centro storico. Un cornicione, forse a causa del vento, si è staccato dal tetto di un condominio e ha colpito alla testa un ragazzo. Per fortuna il giovane ha riportato solo una piccola escoriazione, che gli è stata medicata al pronto soccorso con una prognosi di quattro giorni, spiega il Messaggero. Ma adesso i negozi davanti ai quali è caduto il cornicione non possono aprire fino a quando “l’amministratore di condominio non metterà in sicurezza il palazzo”.

L’incidente è avvenuto nella serata di martedì 7 marzo. All’altezza del civico 152 di via Cola di Rienzo un pezzo del cornicione di un palazzo si è staccato ed è crollato, colpendo un ragazzo che passava di lì. E sarebbe anche potuto accadere di peggio, considerato che si tratta di una strada molto frequentata.

Ma al danno si aggiunge la beffa, perché mercoledì mattina, spiega il Messaggero, i vigili hanno deciso di

transennare tutta la zona, impedendo di fatto a quattro attività commerciali (Lacoste, Fastweb, Mani di Fata e banca Cariparma) di aprire l’attività. «E’ uno scandalo – lamentano i titolari – i vigili ci hanno detto che la zona rimarrà transennata fin quando l’amministratore di condominio non metterà in sicurezza il palazzo».

Si tratta infatti di un danno non da poco per i negozi che non potranno rialzare la saracinesca fino a nuova disposizione della polizia municipale e “i tempi rischiano di essere decisamente lunghi”, scrive il quotidiano romano.

To Top