Cronaca Italia

Roma, Fontana di Trevi con divieto di sosta ai turisti. La proposta di Virginia Raggi

Roma, Fontana di Trevi con divieto di sosta. La proposta di Virginia Raggi

Roma, Fontana di Trevi con divieto di sosta. La proposta di Virginia Raggi

ROMA – Vietare la sosta dei turisti davanti alla Fontana di Trevi a Roma. Questa la proposta di Virginia Raggi che dopo i recenti episodi di tuffi proprio nella fontana da poco restaurata ha deciso di aumentare i controlli dei vigili urbani e se non sarà possibile garantire la sicurezza del monumento, di vietare la sosta.

Il Campidoglio vorrebbe creare dei percorsi di fruizione che non consentano ai pedoni di fare sosta davanti alla fontana, come annunciato proprio dal sindaco M5s di Roma durante un’intervista al programma televisivo Porta a Porta condotto da Bruno Vespa. La Raggi ha spiegato di non avere il potere di moltiplicare i vigili per maggiori controlli e ha lanciato un appello al governo:

“Noi abbiamo un corpo della polizia municipale di circa cinquemila unità, l’età media è molto alta, tra 55 e 60 anni. Sorvegliano moltissimo le strade ma iniziano a controllare anche tutti i monumenti. A Fontana di Trevi stiamo stabilendo turni più intensi, ma non ho ancora il potere di moltiplicare i vigili. Se devo mettere più agenti a presidiare i monumenti, li tolgo dalle strade. La situazione è drammatica. Ho bisogno che il governo mi aiuti a piantonare meglio i monumenti”.

To Top