Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, furto nella casa del re dei tessuti Carlo Bassetti: bottino da 30mila euro

ROMA – I ladri hanno fatto irruzione nella casa di Carlo Bassetti, re dei tessuti, che si trova in zona Farnesina a Roma. La sera di sabato 19 novembre i ladri sono entrati in casa e sono fuggito con un bottino di oltre 30mila euro tra gioielli e alcuni orologi. Non si tratta del primo furto nella zona e la polizia indaga su questa banda, che sembra essere composta da professionisti del .

Marco De Risi sul quotidiano Il Messaggero scrive che a dare l’allarme è stato proprio l’imprenditore Bassetti, che è proprietario dei negozi in Corso Vittorio Emanuele a Roma. Quando è rientrato in casa, l’uomo ha trovato l’abitazione completamente a soqquadro e la polizia scientifica è intervenuta a caccia di impronte e indizi:

“I banditi si sono introdotti in casa Bassetti passando da una porta finestra al primo piano dello stabile. Con una sega elettrica hanno tagliato le sbarre. Poi, entrare in casa è stato relativamente facile. Sembra che abbiano usato una specie di spray per disattivare l’allarme. Secondo gli inquirenti, il furto è durato pochi minuti. I criminali hanno agito con rapidità trovando subito i preziosi. Sono fuggiti dalla stessa porta finestra”.

Ora gli agenti di polizia stanno esaminando le telecamere di sorveglianza della zona a caccia dei malviventi o per trovare tracce utili nelle indagini, oltre che ricercare gli oggetti rubati:

“Da questo ambiente potrebbe arrivare la svolta del caso: trovando un oggetto rubato in casa Bassetti si potrebbe risalire agli autori materiali del furto. Fra gli inquirenti pare ci sia un certo ottimismo. Sono state avviate da tempo indagini per bloccare il fenomeno dei furti alla Farnesina e a Ponte Milvio. Un lavoro investigativo che ha dato già dei frutti: arresti e recupero di refurtiva. Non è escluso, quindi, che i ladri di Carlo Bassetti possano cadere in breve nella rete della polizia”.


TAG: ,