Cronaca Italia

Roma, incastrata tra porte metro e trascinata via: grave donna, ricoverata in codice rosso

Roma, incastrata tra porte metro e trascinata via: grave donna, ricoverata in codice rosso

Foto d’archivio Ansa

ROMA – ROMA, 12 LUG – Con le buste della spesa in mano ha cercato di salire su un convoglio della metro, ma è rimasta incastrata tra le porte ed è stata trascinata per alcuni metri. Tragedia sfiorata la sera di mercoledì 12 luglio a Roma alla fermata Termini della linea B in direzione Laurentina.

La donna, una 43enne dell’Est Europa, è stata soccorsa e trasportata in ospedale in gravi condizioni, ma non rischierebbe la vita.

A quanto ricostruito finora dagli investigatori, intorno alle 20.30 la donna avrebbe cercato di prendere ‘al volo’ la metro. Stava salendo su uno degli ultimi vagoni quando le porte si sono richiuse e lei è rimasta incastrata. La metro l’ha trascinata per circa dieci metri prima di fermarsi.

La 43enne è stata soccorsa dagli operatori del 118 che l’hanno trasportata all’ospedale San Giovanni in codice rosso ma vigile. Gli investigatori hanno ascoltato il macchinista che avrebbe detto di non essersi accorto di nulla. La metro B e B1 è stata momentaneamente interrotta nella tratta San Paolo – Castro Pretorio ed è stato istituito un servizio di bus navetta.

Un testimone che viaggiava sul penultimo vagone, quello precedente al vagone in cui la donna è rimasta incastrata, racconta a Repubblica che si trattava di uno dei convogli vecchi della metro e che procedeva in direzione Laurentina:

“Quando il treno è ripartito da Termini, in banchina le persone hanno iniziato a urlare allora ho tirato un freno d’emergenza, ma non ha funzionato. Insieme a un ragazzo abbiamo provato a tirarne un altro, ma era bloccato anche quello. La metro ha continuato la sua corsa e si è fermata a Cavour. Anche le persone a bordo dell’ultimo vagone hanno tentato di azionare il freno, ma non ha funzionato completamente: soltanto la porta si è aperta un po’ e, a quel punto, la signora è caduta fuori”

E sempre la sera del 12 luglio, in un’altra stazione della metropolitana di Roma c’è stato un intervento dei vigili del fuoco. I pompieri si sono recati alla fermata della linea A di piazza della Repubblica, in pieno centro, per fumo che fuoriusciva da una cabina elettrica. La stazione è stata momentaneamente chiusa per effettuare gli accertamenti del caso, ma è stato consentito il transito dei convogli.

To Top