Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, incendio all’ospedale San Camillo: un morto

ROMA – Una persona è morta in un incendio che si è sviluppato poco dopo mezzanotte e mezza, nella notte tra sabato e domenica 1 maggio, all’ospedale San Camillo di Roma, nel reparto Medicina, al secondo piano del padiglione Maroncelli.

Secondo i vigili del fuoco, l’incendio ha riguardato una sola stanza. All’interno è stato trovato un corpo carbonizzato. Il piano è stato evacuato e il rogo è stato spento. La vittima è un paziente dell’ospedale. Non è stata trovata la cartella clinica e l’identitè è ancora da accertare, come pure le cause del rogo. In seguito all’incendio è stato deciso di evacuare anche gli altri due piani dell’edificio, a scopo precauzionale e per effettuare le necessarie verifiche.

In ospedale è accorso anche il direttore generale dell’ospedale San Camillo, Antonio D’Urso: “Impossibile capire in questo momento cosa abbia causato l’incendio. Sappiamo solo che c’era un altro paziente presente nella stanza: è incolume, è ancora degente in ospedale. I sistemi di segnalazioni dell’incendio hanno funzionato e anche il personale è stato rapido nel gestire l’emergenza. Tutti i pazienti stanno bene e la situazione è sotto controllo. Squadre tecniche, infermieri, direzione sanitaria sono all’opera. I malati di quel reparto sono stati accolti in altri reparti”.


TAG: