Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, incendio cabina Acea a Magliana: denunciati clochard

I tre senza fissa dimora denunciati per danneggiamento.

ROMA – Incendio mercoledì sera, 13 gennaio, a Magliana, zona sud-ovest di Roma, dove le fiamme hanno avvolto una cabina Acea abitata da tre cloc. La segnalazione al 115 intorno alle 23:00 all’altezza del civico 296 di via della Magliana, incrocio con via Ugo Guido Mondolfo. Sul posto sono quindi arrivate due squadre dei vigili del fuoco e gli agenti di polizia del commissariato San Paolo.

Arrivati sul luogo dell’incendio i soccorritori si sono trovati davanti al fuoco che aveva avvolto la cabina Acea, trovando fuori dalla stessa tre cloc, risultati poi abitanti nella struttura. Nessuno è rimasto ferito. Secondo quanto accertato il rogo sarebbe partito da un quadro elettrico della cabina dei servizi. L’incendio è stato domato dai pompieri intorno all’1:20. Dopo aver rifiutato le cure dei medici delle ambulanze del 118 i tre senza fissa dimora sono poi stati denunciati per danneggiamento.

Sull’episodio interviene il capogruppo di Forza Italia nel Municipio XI, Marco Palma: “Chiedo che vengano verificate tutte le cabine presenti sul territorio e che possano essere messe in sicurezza”, afferma Palma. Il cui interesse è che siano “riportate all’utilizzo reale. Di fatto anche di recente ho personalmente effettuato una segnalazione per via Frattini, via Portuense angolo via Fosso della Magliana e via Benucci. Mi auguro che ci possa essere una iniziativa seria da parte di ACEA Spa -conclude l’esponente dell’opposizione – controllata al 51 per cento dal Comune di Roma”.


TAG: , ,