Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma-Lido: rompe il finestrino e i vetri feriscono la capotreno

ROMA – Caos stamattina su un treno della Roma-Lido, nella stazione Tor di Valle. Poco prima delle 9 un uomo ha rotto il finestrino della cabina di guida e i vetri hanno ferito la capotreno, che è stata soccorsa e trasportata in ospedale. A quanto ricostruito finora, l’autore del gesto sarebbe un passeggero esasperato che non riusciva a salire sul convoglio, fermo in stazione da diversi minuti perché sovraffollato. Sulla vicenda indaga il commissariato di polizia Esposizione. Al vaglio degli investigatori le registrazioni delle telecamere di video sorveglianza della stazione per risalire al responsabile.

Aggiunge AdnKronos:

Per evitare disservizi alla clientela è stato deciso di far proseguire il treno danneggiato fino alla stazione Magliana dove è stato successivamente evacuato. Soccorsa da un’ambulanza del 118 alla stazione di Porta San Paolo per alcuni tagli al viso e ancora in forte stato di shock, la capotreno è stata successivamente condotta in ospedale per le cure del caso. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia del commissariato Spinaceto che stanno svolgendo indagini.

“Atac condanna fermamente l’accaduto – si legge nella nota dell’azienda – Tali comportamenti violenti, oltre ad essere intollerabili, danneggiano il servizio e il patrimonio pubblico, e quindi i cittadini-utenti. L’azienda esprime inoltre solidarietà alla lavoratrice ferita mentre svolgeva il suo lavoro al servizio della comunità.