Cronaca Italia

Roma. Locali, bar e ristoranti sequestrati per mafia: anche “Mizzica!” e “Macao”

Roma. Locali, bar e ristoranti sequestrati: c'è anche "Mizzica!"

Roma. Locali, bar e ristoranti sequestrati: c’è anche “Mizzica!”

ROMA – Arresti e sequestro di beni da 280 milioni di euro a Roma tra cui bar, ristoranti, pizzerie e sale slot. Tra i ristoranti sequestrati anche il famoso siciliano “Mizzica!”. Arrestate 23 persone ritenute responsabili a vario titolo di appartenere a due associazioni a delinquere finalizzate a estorsione, usura, riciclaggio, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita e il fraudolento trasferimento di beni o valori.

Tra i locali sequestrati (46 in tutto), anche i bar “Mizzica” di via Catanzaro e di piazza Acilia, risultati acquistati recentemente da uno dei due gruppi criminali sgominati con l’operazione, il locale “Macao” di via del Gazometro, frequentato dai vip della movida romana e la nota catena di bar “Babylon Cafe'”.

La maxi-operazione (anche a Napoli e Pescara) scaturisce da un’indagine dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma, denominata “Babylonia”, su due sodalizi criminali “in vertiginosa crescita” sul territorio capitolino, con base a Roma e Monterotondo.

To Top