Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, metro B e C guaste: ritardi e disagi sulle linee

Guasto tecnico sulla metro C e treno fermo alla stazione Tiburtina della metro B: disagi e ritardi a Roma per i passeggeri della metro

ROMA – Un guasto tecnico sulla linea della metro C ha causato l’interruzione del servizio tra le fermate di Pantano e Alessandrino la mattina del 20 gennaio a Roma. Non è andata meglio ai passeggeri della metro B che viaggiavano in direzione Laurentina, dove un treno guasto nella stazione metro Tiburtina ha causato rallentamenti sulla tratta e disagi.

Una mattina che inizia decisamente male per i passeggeri della linea metro romana. Prima l’Atac ha segnalato su Twitter un guasto tecnico tra le fermate di Pantano e Alessandrino della metro C, interrompendo il servizio sulla linea e fornendo un servizio sostitutivo di navette per collegare le varie fermate. Il guasto è stato poi riparato e l’Atac ha annunciato sul sito che la circolazione è ripresa regolarmente dopo le 8,30 del mattino circa.

Non è andata meglio ai passeggeri della metro B, che a causa di un treno guasto e fermo nella stazione Tiburtina hanno affrontato un servizio metro rallentato. Un particolare fenomeno però è stato riscontrato dagli utenti alla stazione termini tra le 7,30 e le 8,30 del mattino: i treni venivano annunciati sul display in arrivo con intervalli di 5 minuti, per poi presentarsi ben oltre 10 minuti dopo.

Un modo di conteggiare il tempo che è stato notato da diversi utenti e che farebbe sorridere, se il disagio per il ritardo non fosse causa di giustificati malcontenti per i continui disservizi: 1 minuto nel mondo Atac vale almeno 3 minuti nel mondo degli utenti che ogni mattina si dirigono a lavoro o a scuola.

 

 


TAG: , ,