Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, metro B e trenino Lido Ostia in tilt: guasti e disagi

La metro B e la ferrovia Roma-Ostia Lido hanno registrato guasti causa freddo, con rallentamenti e disagi per i passeggeri la mattina del 18 gennaio

ROMA – Una mattina di guasti sulla linea metro B e la linea ferroviaria che collega Roma a Ostia Lido quella di lunedì 18 gennaio. Il servizio metro e ferroviario è andato in tilt fin dalle prime ore del mattino, quando alle 7 un passeggero ha accusato un malore nella stazione di Ostia Antica e il treno diretto a Roma è stato bloccato. Poi un guasto tecnico a Lido-Centro registrato alle 7,30 ha causato nuovi disagi e ancora rallentamenti e ritardi per i pendolari.

Il sito Romait.it scrive che la causa dei guasti è da trovare nel freddo improvviso e nella neve che è caduta, anche se per poco, in diverse zone di Roma domenica 17 gennaio:

“Al momento, secondo quanto informa Atac, le corse sono regolari. Eppure, l’ex asre ai Trasporti di Roma Capitale e già senatore dem Stefano Esposito, su Twitter ha lanciato il j’accuse: “#romalido Questa mattina caos, 5 treni su 12 alle 8. La causa? Il freddo. Nessuno ha pensato di tenere treni caldi. Licenziare i dirigenti”, scrive sul proprio profilo.

Problemi si sono registrati anche alla circolazione ferroviaria. Alle 7.15 un guasto alla linea elettrica tra Settebagni e Tiburtina ha causato lo stop di 3 treni – 2 regionali, di cui 1 proveniente da Ancona, e un intercity.

Servizio rallentato sulla tratta B della metropolitana di Roma a causa di “un inconveniente tecnico a un treno alla stazione Palasport”. A comunicarlo è Atac, su Twitter, dall’account @infoAtac. Il disagio è durato pochi minuti: la stessa Atac, sempre su Twitter, ha comunicato dopo circa un quarto d’ora che il “servizio è in corso di normalizzazione” e che quindi è stato “risolto l’inconveniente tecnico al treno”.


PER SAPERNE DI PIU'