Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, molesta bimba: bidello scuola materna incastrato da telecamere

ROMA – E’ stato incastrato dalle telecamere installate dagli investigatori dopo la denuncia alla polizia di alcuni genitori allertati dai racconti dei loro figli di appena 4 e 5 anni che frequentano una scuola materna di Roma. Così un bidello di 57 anni è stato arrestato.

Nella giornata di venerdì 28 ottobre, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile hanno eseguito l’arresto in flagranza di reato per violenza se**uale aggravata nei confronti di una bambina. Ora al vaglio della Procura di Roma, che ha aperto un’inchiesta, ci sono i racconti altre bimbe tutte piccole alunne della scuola materna della vittima. Tutto è partito dalla segnalazione di alcuni genitori, i quali si erano presentati presso la quarta sezione della Squadra Mobile, per raccontare quanto appreso dalle loro figlie di quattro anni.

Grazie a tali segnalazioni, la Procura aveva fatto monitorare la scuola con appositi servizi, decidendo poi di installare un sistema di intercettazione audio-video nel locale in cui sarebbero avvenuti gli abusi. Le bambine avevano manifestato il loro fastidio con i genitori per le attenzioni connotate dell’indagato. Nella giornata di ieri, attraverso le immagini riprese, si aveva modo di sorprendere il bidello nell’atto di abusare di una delle minori. Sono in corso indagini su eventuali altri episodi.