Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, paura al Colosseo: minaccia i passanti con un coltello

ROMA – Paura tra i turisti e i passanti alla fermata degli autobus al Colosseo, zona Fori Imperiali, a Roma, lunedì mattina. Un ragazzino senegalese ha orinato davanti alla gente che attendeva l’autobus alla fermata, scatenando un fuggi fuggi generale che ha richiamato l’attenzione di alcuni agenti di polizia che erano lì in quel momento.

Gli agenti si sono avvicinati al giovane e gli hanno chiesto di smetterla, ma lui per tutta risposta ha preso da terra due pietre e ha iniziato a minacciare agenti e passanti. Alla fine alcuni è stato bloccato, ma nel tentativo di fermarlo due agenti sono rimasti feriti. Il ragazzo è stato trovati in pos di un coltello a serramanico.

Il ragazzo è stato arrestato e si trova in carcere in attesa del processo. E’ accusato di resistenza a pubblico ufficiale, violenza e lesioni.

La zona intorno al Colosseo è particolarmente controllata in queste settimane, con varchi vigilati da contingenti delle forze dell’ordine e via del Corso sorvegliata speciale. Lo prevede il nuovo dispositivo antiterrorismo varato con un’ordinanza dal questore di Roma Nicolò D’Angelo.

La stessa ordinanza dispone la suddivisione di via del Corso in tre sottosettori (Venezia-Chigi/ Chigi-Goldoni/ Goldoni-Piazza del Popolo), ciascuno dei quali controllato da pattuglie delle forze dell’ordine e militari dell’esercito che stazionano in forma fissa in largo Goldoni “con visibilità e capacità d’intervento a 360 gradi”.


TAG: ,