Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, portellone bus Atac si stacca e ferisce donna a testa

ROMA – Il portellone di un bus Atac si è staccato e ha colpito una donna all’interno della vettura, ferendola alla testa. L’incidente è avvenuto in via Petroselli, vicino agli uffici dell’Anagrafe comunale, alle 9 del mattino del 4 marzo a bordo di un bus 30 dell’Azienda di trasporti di Roma. La passeggera, colpita al capo, è stata immediatamente soccorsa dal personale che ha chiesto l’intervento di un’ambulanza. Dopo l’episodio Atac ha aperto u’inchiesta interna e sta procedendo alla revisione completa degli autobus della serie Roma. La revisione si completerà entro 48 ore.

Tutto è accaduto in fretta. Il bus 30 Express stava transitando in via Petroselli a Roma quando un pannello si è staccato e ha colpito alla testa la passeggera, che è rimasta ferita. L’Atac ha annunciato di aver avviato un’indagine interna su quanto accaduto a bordo della vettura e che la revisione di tutti gli autobus sarà effettuata entro la sera di domenica 6 marzo e intanto si è scusato con i passeggeri dei suoi mezzi per il disagio provocato e in una nota scrive:

“L’Atac ha determinato di procedere alla revisione completa di tutti gli autobus di Roma. L’intervento, che è stato già attivato, si svolgerà a cura del fornitore e nell’ambito delle clausole di garanzia e si concluderà entro domenica sera. Al contempo l’azienda ha aperto un’indagine interna per accertare le cause dell’accaduto. Il distacco del portello è avvenuto intorno alle 9 mentre la vettura percorreva via Petroselli. La passeggera, colpita al capo, è stata immediatamente soccorsa dal personale che ha chiesto l’intervento di un’ambulanza. Atac si scusa per il disagio provocato”.


TAG: , ,