Cronaca Italia

Roma, ragazzo cade su binari metro B: muore travolto dal treno

Roma, Daniele Rizzello cade su binari metro B: muore travolto dal treno

Roma, Daniele Rizzello cade su binari metro B: muore travolto dal treno

ROMA – Un giovane di 28 anni è morto dopo essere stato travolto da un treno della Metro B alla fermata Castro Pretorio a Roma la mattina del 4 aprile. Il ventottenne, originario della provincia di Lecce, è rimasto gravemente ferito nell’investimento ed è morto poche ore dopo il ricovero in ospedale. Attimi di panico sulla banchina della stazione metro, che è stata chiusa per diverse ore dopo il tragico investimento.

Tutto è successo intorno alle 9:30 di martedì mattina. Non è ancora chiaro se il giovane salentino, originario di Taurisano, si sia lanciato volontariamente sotto i binari oppure sia scivolato e rimasto travolto dal treno per un tragico incidente.

I vigili del fuoco e la polizia sono intervenuti subito in stazione, ma per estrarre il suo corpo da sotto il convoglio è stato necessario del tempo. Le ferite riportate dal ragazzo erano gravissime e nonostante i tentativi di salvargli la vita, è morto poche ore dopo il ricovero in ospedale. Mauro Cifelli sul sito Roma Today scrive:

“Consumata la tragedia sul caso hanno aperto un fascicolo d’indagine gli agenti di polizia intervenuti sul posto. Restano infatti da accertare le cause che hanno determinato l’incidente mortale. Fra le ipotesi anche quella del gesto volontario, ma gli investigatori al momento non escludono altre piste. Decisive nella ricostruzione dell’accaduto le immagini degli impianti di videosorveglianza della stazione Castro Pretorio della metro acquisite dagli investigatori.

Inevitabili le ripercussioni sulla tratta sotterranea con l’interruzione della linea. Come informa Atac sono stati attivati i bus sostituivi tra Basilica San Paolo-Monti Tiburtini e Bologna-Jonio. Disagi anche alla stazione Piramide. Terminate le operazioni di soccorso la linea B è stata riattivata intorno alle 11:45 con inevitabili residui ritardi”.

To Top