Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, sciopero Atac 10 ottobre differito: rinvio a data da destinarsi

ROMA – Lo sciopero di lunedì 10 ottobre 2016 indetto dai lavoratori di Atac è stato rinviato a data da destinarsi. La mattina del 7 ottobre dopo l’incontro tra l’asre alla Mobilità della Capitale, Linda Meleo, e i rappresentanti sindacali dell’Ugl Autoferrotranvieri di Roma e Lazio la notizia che la protesta è stata differita è apparsa sul sito dell’Atac. Resta invece lo sciopero dei treni indetto dalle sigle sindacali Osr Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Ugl Trasporti, Fast Ferrovie e Orsa Ferrovie che porterà ritardi e disagi per lo stop di 24 ore dalle ore 21 di lunedì 10 ottobre alle 21 di martedì 11 ottobre.

Il sito di Repubblica scrive che Lucio Valeri, segretario dell’Ugl, ha comunicato il differimento spiegando che la Meleo si è dimostrata disponibile ad impegnarsi e a promuovere incontri con Atac e col sindacato:

“con la volontà espressa dall’asre di impegnarsi ad avviare e promuovere, con incontri cadenzati, un tavolo di confronto con il sindacato ed Atac, inaugurando una sensibile inversione di tendenza rispetto alla precedente gestione. Meleo ha preso atto della complessità dei temi che questa organizzazione sindacale denuncia dall’inizio della vertenza, che dura ormai da oltre 30 mesi, a partire dallo stato delle manutenzioni di superficie, alla sicurezza delle infrastrutture metroferroviarie, all’organizzazione del lavoro, tutti temi di straordinaria priorità che purtroppo, fino ad oggi, non è stato possibile affrontare né tantomeno risolvere con l’Azienda”.


PER SAPERNE DI PIU'