Cronaca Italia

Roma, si aggrappa al tubo che cede: bimbo batte la nuca, è gravissimo

Roma, si aggrappa al tubo che cede: bimbo batte la nuca, è gravissimo

Roma, si aggrappa al tubo che cede: bimbo batte la nuca, è gravissimo

ROMA – Si è aggrappato al tubo di una impalcatura per giocare ed è scivolato.  Dramma venerdì pomeriggio all’interno di un parco di via Veientana a Roma, dove un bimbo di soli 7 anni è stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale. Le sue condizioni sono gravissime.

Sul posto sono accorsi 118, polizia e vigili urbani. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il piccolo mentre stava giocando all’interno di parco Papacci si sia aggrappato a un tubo di una recinzione che si è staccato.

Il bimbo è quindi caduto all’indietro da un’altezza di circa un metro sbattendo la nuca. Il tutto sotto gli occhi terrorizzati della mamma. Il bambino è ora ricoverato in prognosi riservata.

To Top