Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, studente Usa scomparso: era in pub a Trastevere

ROMA – Da giovedì 30 giugno non si hanno più notizie di lui. Beau Solomon, studente americano di 19 anni, aveva trascorso la serata in un pub di Piazza Trilussa a Trastevere, nel centro storico di Roma. A denunciarne la scomparsa sono stati i suoi genitori, da Spring Green, dopo che i suoi compagni di scuola avevano dato l’allarme

Beau Solomon, studente della University of Wisconsin-Madison, era venuto a Roma per seguire un corso di 5 settimane alla John Cabot University. Nella notte tra giovedì e venerdì si era recato al pub insieme al suo compagno di stanza. Ascoltato dagli investigatori il ragazzo ha raccontato che si trovavano nel locale di Trastevere quando il 19enne, che non era ubriaco, si è allontanato dicendo: “Vado al bagno” e non sarebbe più tornato. Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere di zona e le operazioni effettuate con carta di credito. Non avendolo poi visto a lezione il giorno seguente è scattato l’allarme. Risulta inoltre che dal momento della scomparsa le carte di credito del ragazzo siano state utilizzate.

Lori Berquam, preside della University of Wisconsin-Madison, ha diffuso un comunicato in cui si sottolinea che l’ateneo è in contatto con la John Cabot University e con le autorità italiane nel tentativo di localizzare il 19enne americano. Sulla vicenda indagano i poliziotti del commissariato Trevi.