Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, tenta di rapire figli dei vicini di casa: arrestato

ROMA – Ha cercato di rapire i figli dei vicini di casa ma è stato intercettato e fermato prima che potesse completare la sua idea. Un uomo di 41 anni di Roma ha dato un passaggio alla famiglia che aveva avuto un problema alla macchina. Con la scusa di dover fare spesa, l’uomo si è fermato al supermercato facendo scendere con un pretesto la madre dei bambini e il suo compagno e poi è fuggito con i due bambini a bordo.

Il compagno della donna, riporta TgCom, è riuscito ad aggrapparsi alla vettura del rapitore e ad estrarre uno dei due piccoli, il bambino di 2 anni mentre l’uomo riusciva ad allontanarsi con l’altro piccolo, una bambina di due anni; un motociclista ha intuito cosa sta accadendo e ha inseguito il rapitore riuscendo a bloccarlo in un ristorante poco distante dal supermercato.

A quel punto il quarantunenne si è rifugiato nell’esercizio per evitare il linciaggio della folla che ha capito quello che si stava verificando. Fortunatamente una pattuglia dei carabinieri transitava in quel momento nella zona ha strappato il rapitore alle persone che volevano aggredirlo ponendolo in stato d’arresto.

L’uomo è risultato poi essere sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Per lui le accuse sono di sequestro di persona, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 


TAG: