Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, uomo armato di bisturi minaccia medici al Policlinico Umberto I

ROMA – Un uomo ha scatenato il panico nel pronto soccorso del Policlinico Umberto I a Roma quando armato di bisturi ha iniziato a minacciare i medici e gli infermieri presenti. L’uomo, un romano di 39 anni e con diversi precedenti, si era presentato al policlinico per chiedere delle cure e quando ha ritenuto che il tempo atteso fosse stato troppo ha dato in escandescenza, minacciando con un bisturi il personale medico e sanitario, oltre agli agenti intervenuti per calmarlo.

Il Messaggero scrive che dopo gli attimi concitati nel pronto soccorso, l’uomo è stato immobilizzato e arrestato con le accuse di minaccia aggravata e porto illegale di armi:

“un uomo, lamentando un ritardo nelle cure, ha minacciato con un bisturi, non solo i dipendenti del nosocomio, ma anche i poliziotti del Reparto Volanti e del commissariato Università, immediatamente intervenuti. Bloccato e perquisito dagli agenti l’uomo è stato arrestato per i reati di minaccia aggravata e porto illegale di arma. Romano, 39 anni, con diversi precedenti di Polizia, l’uomo è stato associato presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del giudizio presso il Tribunale Ordinario di Roma”.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'