Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, voragine in strada: sott’acqua via vicino a San Pietro FOTO

ROMA – Un’enorme voragine, causata dalla rottura di una tubatura dell’acqua, si è aperta lunedì pomeriggio su via Gregorio VII, in centro a Roma. La strada è completamente allagata e l’acqua fuoriuscita dai tubi scorre da piazza Carpegna, nel quartiere Aurelio, fino ad arrivare a pochi passi dal colonnato della Basilica di San Pietro creando una piccola “cascata”. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani che hanno chiuso il transito verso il centro per circa 500 metri. A via Gregorio VII è arrivata anche la neo-presidente del Municipio, Giuseppina Castagnetta (M5S).

Acea ha poi spiegato in un comunicato:

La perdita d’acqua che ha causato la voragine a via Gregorio VII è dovuta ad “un guasto accidentale sulla condotta” idrica. Lo comunica l’Acea, la società che gestisce la rete idrica ed elettrica a Roma. In seguito alla segnalazione del guasto, arrivata alle 17:20, sono stati inviati i tecnici che “sono già arrivati sul posto e, a breve, inizieranno le manovre di chiusura della condotta locale”.    “La perdita accidentale è consistente e per questa ragione sta generando cedimenti dell’asfalto – sottolinea il comunicato -. Nel frattempo è stata mobilitata la Direzione Lavori per l’invio di ditta in appalto che riparerà, non appena eseguita la chiusura, la condotta. Si sta anche pianificando l’invio di autobotti per rifornimento delle utenze speciali in zona”.

Un’altra “perdita copiosa che sta causando parziale cedimento dell’asfalto” è stata segnalata a Piazzale Clodio, sempre nello stesso quartiere. Anche in questo caso è stato predisposto un intervento. “Per entrambe le problematiche – conclude Acea – verranno chiuse le reti entro poche ore, ai fini di eliminare le perdite. La riparazione tuttavia non si risolverà prima della nottata odierna”.

(Foto Ansa)

Immagine 1 di 3
  • Roma, voragine in strada: sott'acqua via vicino a San Pietro3
Immagine 1 di 3

TAG: