Cronaca Italia

Romano Proietti muore di malaria mentre è in vacanza

Romano Proietti muore di malaria mentre è in vacanza

Romano Proietti muore di malaria mentre è in vacanza

PINETO DEGLI ABRUZZI (TERAMO) – Stroncato dalla malaria dopo essere tornato dall’Africa, dove lavorava da tre anni. Romano Proietti, 43 anni, di Stroncone (Terni) è morto martedì 22 agosto.

L’uomo si è sentito male mentre si trovava in vacanza con la famiglia a Pineto degli Abruzzi (Teramo). E’ stato subito ricoverato in ospedale, ma purtroppo i medici non hanno potuto fare più nulla.

Secondo quanto riferisce il sito Umbria Domani, Proietti

ha prima avuto una febbre altissima, poi è stato ricoverato nell’ospedale abruzzese più vicino.Purtroppo la diagnosi dei medici è stata tragica: il 43enne aveva contratto la malaria – si presume in Africa. La malattia non gli ha lasciato scampo. In meno di 48 ore la morte. Sgomento tra gli amici e familiari di Stroncone, che attendevano il loro “amico da una vita” proprio per la tradizionale festa in paese. Proietti lascia un figlio di 11 anni – che si trovava con lui in vacanza a Pineto.

 

 

To Top