Blitz quotidiano
powered by aruba

Rosà, colpo strega sul tetto: uomo salvato dai pompieri

VICENZA – Un uomo era sul tetto della sua abitazione a Rosà, in provincia di Vicenza, quando è stato colto dal colpo della strega, rimanendo bloccato in cima all’abitazione. Per soccorrerlo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che lo hanno immobilizzato, caricato in barella e poi trasportato in ospedale.

Il Gazzettino scrive che l’uomo, 54 anni, era sul tetto della sua casa in via Pacelli per delle operazioni di manutenzione ai pannelli solari quando è rimasto bloccato con la schiena a causa di un forte dolore, che gli impediva ogni movimento:

“Il 54 enne proprietario dell’abitazione era salito sulla copertura per effettuare dei lavori di manutenzione, su dei pannelli solari, quando ha accusato la fitta che l’ha bloccato sul tetto. I pompieri di Bassano hanno prestato i primi soccorsi all’uomo e dopo aver immobilizzato e caricato su una barella, l’hanno calato fino al piano stradale con l’ausilio dell’autoscala. Il rosatese è stato preso in cura dal personale sanitario del 118 per essere portato in ospedale”.


PER SAPERNE DI PIU'