Cronaca Italia

Rosignano Monferrato, Andrea Juvarra trovato morto in casa: si indaga su omicidio del medico

Rosignano Monferrato, Andrea Juvarra trovato morto in casa: si indaga su omicidio del medico

Rosignano Monferrato, Andrea Juvarra trovato morto in casa: si indaga su omicidio del medico

ALESSANDRIA – Un medico di 47 anni è stato trovato morto nella sua casa di Rosignano Monferrato, in provincia di Alessandria, il 22 giugno. Andrea Juvarra era un medico che lavorava all’ospedale di Casale e il suo cadavere è stato trovato dai colleghi che non l’hanno visto arrivare a lavoro, trovandolo riverso in terra in una pozza di sangue e aveva ferite da taglio sul fianco. Subito sono stati allertati i carabinieri che ora indagano per omicidio, ma nessuna pista è esclusa.

Juvarra come ogni mattina avrebbe dovuto presentarsi a lavoro, nell’ospedale di Casale, ma non vi è mai arrivato. I suoi colleghi preoccupati per l’assenza ingiustificata hanno provato a contattarlo e poi sono andati a casa sua e l’hanno trovato privo di vita in una pozza di sangue. Secondo un primo esame sul luogo, il corpo del medico presenta ferite di arma da taglio su un fianco e per questo motivo le autorità sospettino che si tratti di un caso di suicidio.

Il medivo aveva lavorato al 118 e ora era in servizio al Pronto Soccorso dell’ospedale di Casale Monferrato. Il cadavere è stato trovato all’interno della sua abitazione, in cascina Varacca. Con i carabinieri della compagnia di Casale, sono presenti i militari del nucleo investigativo del Comando provinciale di Alessandria col Ris.

To Top