Cronaca Italia

Rovigo, furto in autogrill sulla A13: torna dal bagno e il portafogli è sparito

Rovigo, furto in autogrill sulla A13: torna dal bagno e il portafogli è sparito

Rovigo, furto in autogrill sulla A13: torna dal bagno e il portafogli è sparito

ROVIGO – Si ferma in autogrill per andare in bagno, lascia il portafogli nell’abitacolo del suo tir e quando torna trova il finestrino rotto e il portafogli sparito. Ennesimo furto all’area di servizio Adige Est sulla autostrada A13, nel tratto che attraversa il territorio di Costa di Rovigo.

Un camionista rumeno di 49 anni è stato derubato del suo portafogli contenente i documenti, 400 euro e 300 euro in Leu, la moneta nazionale rumena.

Domenica mattina 4 giugno, intorno alle 5:30, l’uomo si era allontanato dal suo camion per pochi minuti per andare in bagno. Quando è tornato ha trovato il finestrino rotto e il portafogli sparito. L’uomo, che lavora in Italia, ha subito chiamato la polizia e denunciato l’accaduto.

San raffaele

Una pattuglia, riferisce il Gazzettino, ha raggiunto l’area di servizio e ha avviato i primi riscontri, anche grazie ai video registrati dalle telecamere di sorveglianza.

Lo scorso dicembre nella stessa area di servizio un altro camionista straniero era stato truffato con il trucco del mattone, ricorda il quotidiano veneto:

In questo caso nella borsa che un incauto camionista bulgaro aveva acquistato per circa 300 euro, pagati con sette stecche di sigarette appena acquistate, credendo che contenesse il notebook Hp del valore di poco meno di un migliaio di euro che gli era stato prima mostrato, erano invece contenuti cartone e confezioni di sale.

To Top