Cronaca Italia

Rubano auto e vengono arrestati: erano stati scarcerati solo il giorno prima…

Rubano auto e vengono arrestati: erano stati scarcerati solo il giorno prima...

PADOVA – Due ladri sono stati arrestati mentre viaggiavano a bordo di un’auto rubata e sono accusati di diversi furti e danneggiamenti tra Brisegana e Tencarola, nella provincia di Padova. Solo il giorno prima Gezim Elezi, 18 anni, albanese e Mohamed Radi, 27 anni, marocchino, erano stati scarcerati dopo una condanna per altri furti.

I due senza fissa dimora ora si nascondevano a Selvazzano e sono stati nuovamente arrestati e portati nella Casa Circondariale di Padova. Non contenti di essere stati condannati, appena scarcerati l’albanese e il marocchino hanno continuato a rubare dalle vetture  fino a quando non sono stati nuovamente fermati e gli agenti hanno recuperato la refurtiva. Occhiali da sole, navigatori satellitari e altri oggetti sottratti dalle auto sono stati trovati nel loro ricovero di fortuna al momento dell’arresto, scrive Il Mattino di Padova:

“Ritenendo trattarsi di oggetti di provenienza illecita, è iniziata una immediata attività di riscontro che ha consentito agli operanti di eseguire il riconoscimento di parte della refurtiva direttamente da parte delle persone derubate, che avevano lasciato le loro vettura in sosta in via Brusegana a Padova e lungo le vie di Tencarola, anche nella notte tra venerdì e sabato, epoca in cui i due stranieri erano stati scarcerati da appena qualche ora. Per tale ragione i due sono stati sottoposti al fermo di indiziato di delitto, anche in considerazione del fatto che, il giorno successivo, avevano intenzione di espatriare e quindi sottrarsi ad eventuali provvedimenti emessi dalla giustizia italiana a loro carico”.

To Top