Cronaca Italia

Sala Consilina (Salerno), colpisce con una ascia il marito che dorme

Sala Consilina (Salerno), colpisce con una ascia il marito che dorme

Sala Consilina (Salerno), colpisce con una ascia il marito che dorme

SALERNO –  Mentre il marito dorme lo colpisce con una ascia alla testa. Ma per fortuna l’uomo riesce a chiamare i soccorsi e viene portato in ospedale e salvato. Mentre la moglie, che soffre di gravi patologie psichiatriche, è stata sottoposta ad un trattamento sanitario obbligatorio.

E’ accaduto a Sala Consilina (Salerno). Intorno all’una di notte di sabato 29 aprile la donna è entrata nella camera da letto in cui il marito dormiva e lo ha colpito ripetutamente alla testa con un’ascia, ferendolo gravemente. Quindi ha chiuso la stanza da letto e ha lasciato il marito ferito e sanguinante.

San raffaele

L’uomo, però, è riuscito a chiamare il 118 con il cellulare. I carabinieri hanno bloccato la moglie, 55 anni, mentre i sanitari hanno trasportato l’uomo, 62 anni, in ospedale. La donna è stata denunciata per tentato omicidio. 

Racconta il Mattino: 

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri mentre l’uomo dormiva, la moglie (affetta da gravi patologie psichiatriche), in preda ad una grave crisi schizofrenica, ha colpito il marito tre volte al capo con un’accetta, provocandogli gravi lesioni e fratture craniche. La donna, trovata dai carabinieri di Teggiano in stato confusionale nella sua abitazione, è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio. L’arma utilizzata per il delitto è stata rinvenuta dietro una porta dell’abitazione e sequestrata. L’uomo è stato trasferito a Vallo della Lucania in gravi condizioni.

To Top