Cronaca Italia

San Bartolomeo al Mare: infastidito dai rumori, scende per strada con la pistola

San Bartolomeo al Mare: infastidito dai rumori, scende per strada con la pistola e i carabinieri lo arrestano

San Bartolomeo al Mare: infastidito dai rumori, scende per strada con la pistola (foto d’archivio Ansa)

DIANO MARINA – Un turista torinese di 56 anni, forse infastidito dai rumori che arrivavano dalla strada, è sceso a San Bartolomeo al Mare (Imperia) armato di pistola minacciando i passanti ed è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri. Erano circa le 4, quando in stato di alterazione, l’uomo è sceso dalla propria abitazione cominciando a inveire contro alcuni passanti e alcuni venditori ambulanti, uno dei quali, sempre sotto la minaccia dell’arma, è stato trattenuto sotto il gazebo della bancarella.

Allertata da una chiamata al 112, sul posto è intervenuta una pattuglia e l’uomo, che non ha opposto alcuna resistenza, è stato disarmato e arrestato. In seguito a una perquisizione domiciliare gli sono state sequestrate due armi regolarmente detenute: una Beretta ed una Glock in calibro 9. L’uomo comparirà domattina in Tribunale per il rito direttissimo.

Aggiunge Massimo De Marzi su Sanremonews:

Ora si trova ai domiciliari, nella sua abitazione, in piazza Della Torre. Durante la perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto una seconda pistola, una Glock. Nei confronti di R.D.M. sono state mosse le accuse di minacce aggravate e porto illegale di armi (il fatto che le detenesse a uso sportivo non implica che potesse portarle fuori dal tragitto casa-poligono). Domani sarà processato per direttissima.

To Top