Cronaca Italia

San Severo, spari contro le auto della polizia inviate contro la criminalità

San Severo, spari contro le auto della polizia inviate contro la criminalità

San Severo, spari contro le auto della polizia inviate contro la criminalità

SAN SEVERO, FOGGIA – Diversi colpi di pistola sono stati sparati la notte scorsa a San Severo contro due auto della polizia del Reparto Prevenzione Crimine, che da alcuni giorni sono in città per un “controllo rafforzato” del territorio disposto in seguito a numerosi episodi di criminalità verificatisi negli ultimi tempi. Questo il video pubblicato da Repubblica.

La scena è stata ripresa da una telecamera a circuito chiuso presente nei pressi dell’albergo dove alloggiano i poliziotti. “Colpi di arma da fuoco deliberatamente esplosi contro i mezzi della polizia. Tutto questo mentre la comunità e le istituzioni stanno con forza denunciando il livello insostenibile di presenza e azioni criminali che colpiscono operatori economici della città, avviliscono le possibilità di crescita e mettono a rischio la sicurezza dei cittadini” accusano i segretari di Cgil Puglia e Silp Puglia, Pino Gesmundo e Raffaele Rampino.

Dello stesso avviso anche il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, dopo lo sciopero della fame portato avanti al fine di richiamare l’attenzione del governo sulla escalation criminale in città: “Assistiamo preoccupati a questa escalation dei fenomeni criminosi nel nostro territorio. Solo martedì scorso siamo stati rassicurati dal ministro dell’Interno Marco Minniti circa le azioni che saranno presto intraprese e valutate in un tavolo tecnico. Ma la risposta della malavita ci ha lasciato basiti”.

“San Severo ha paura – dice il sindaco – San Severo si sente gravemente minacciata e colpita, San Severo ed i suoi cittadini percepiscono che è in atto una vera e propria guerra nei confronti della città, ma soprattutto una azione pericolosa e strategica contro lo Stato”.

To Top