Blitz quotidiano
powered by aruba

San Stino di Livenza, incidente: morti tre ragazzi

SAN STINO DI LIVENZA (VENEZIA) – Tre giovani di 22, 25 e 32 anni sono morti in un incidente avvenuto la notte tra 18 e 19 marzo a Sette Sorelle di San Stino di Livenza (vicino Venezia). Le vittime erano residenti nella vicina Torre di Mosto. Scrive il Corriere Adriatico che le vittime sono Andrea Pagotto, 32 anni, Davide Antonazzi, 22 anni, Riccardo Rado, 25 anni.

Scrive l’Ansa che secondo quanto si è appreso dai carabinieri della Compagnia di Portogruaro, che hanno svolto i rilievi, l’allarme è stato lanciato da un passante che attorno alle 3.30 ha notato la Giulietta, su cui viaggiavano i tre uomini, che galleggiava in un canale, dopo un’uscita di strada e un volo di alcuni metri nelle adiacenze di un ponte. È quindi possibile che l’incidente fosse avvenuto già qualche minuto prima.

Nonostante l’intervento del personale del 118 e dei Vigili del fuoco di Portogruaro, che hanno avuto il supporto dei colleghi del Nucleo sommozzatori, per i tre non c’è stato nulla da fare. Saranno gli approfondimenti medico-legali disposti dalla Procura di Pordenone a stabilire se le cause del decesso siano riconducibili al violento impatto oppure ad annegamento considerato che l’auto si è cappottata in acqua impedendo comunque ai tre giovani di uscire dall’abitacolo.