Blitz quotidiano
powered by aruba

Sandro Carugi fa birdwatching: travolto da treno, muore

Sandro Carugi era appassionato di birdwatching, ossia l'osservazione degli uccelli. Si tratta di un hobby che ha a che fare con l'osservazione e allo studio degli uccelli che si trovano liberi in natura.

VERONA – Sandro Carugi aveva 57enne ed era originario di Legnago in provincia di Verona. L’uomo è morto mentre era in villeggiatura in Toscana travolto da un treno. Carugi era  appassionato di birdwatching e probabilmente, come racconta Il Gazzettino, è stato travolto mentre seguiva un esemplare. Secondo una ricostruzione, l’uomo ha attraversato i binari a Castagneto Carducci proprio mentre stava arrivando un convoglio regionale.

La tragedia è avvenuta nella mattinata dell’8 gennaio ed è stata causata da una probabile distrazione. Il macchinista subito interrogato ha riferito agli inquirenti di avere ripetutatemente azionato la tromba di segnalazione per farsi sentire dall’uomo.

La vittima amava molto quest’area della Toscana tanto da avere acquistato un piccola casa. In questo periodo si trovava in vacanza con la moglie. Carugi era appassionato di birdwatching che in italiano si può tradurre con la dicitura “osservazione degli uccelli”.

Si tratta di un hobby che ha a che fare con l’osservazione e allo studio degli uccelli che si trovano liberi in natura. È sinonimo del termine birding, usato negli Stati Uniti d’America, che comprende, oltre all’osservazione, anche l’ascolto e il riconoscimento dei canti.