Blitz quotidiano
powered by aruba

Sannicandro, mail shock dell’hotel: “Venite da noi, siamo vicini all’omicidio”

BARI – “Venite in albergo da noi, siamo i più vicini alla sede del tragico avvenimento”. Questo il riassunto della mail choc inviata, con tanto di offerte e sconti, alla redazione de Il Messaggero.

Il mittente è l’hotel Villa Pirotta di Sannicandro, il paesino in provincia di Bari dove il 3 maggio il farmacista Michele Piccolo ha prima ucciso a colpi di pistola la moglie Maria Chimienti e i due figli, Claudio e Letizia, e poi si è suicidato.

Questo il testo della mail:

“Spettabile redazione Il Messaggero, siamo l’unico Hotel presente a Sannicandro di Bari, ed operiamo nel settore alberghiero da oltre 15 anni – è l’inizio della mail -. Vi contattiamo in merito all’episodio drammatico che ha interessato il nostro paese. Sapendo che le vostre troupe sono impegnate nella cronaca di tale avvenimento, vorremmo rendervi noto che saremmo lieti (lieti! ndr) di ospitare i vostri operatori, in quanto i più vicini alla sede del tragico avvenimento, ma anche perché il nostro hotel è dotato di un parcheggio gratuito custodito di circa 4000 metri, eventualmente a disposizione per i vostri mezzi di trasporto, colazione a buffet fatta in casa inclusa nel costo della camera, noleggio biciclette gratuito e possibilità di una cena semplice presso la nostra struttura previo preavviso. Ogni camera è corredata di riscaldamento/aria condizionata, telefono con linea esterna, tv LCD, accesso internet wireless e bagno privato con asciugacapelli e linea cortesia etc… Qualora vogliate, potrete dunque usufruire della convenzione a voi riservata come di seguito. Per qualsiasi dubbio o chiarimento non esitate a contattarci”.


*campi obbligatori