Cronaca Italia

Santo Stefano Magra (La Spezia), Edoardo Zanardi muore a 26 anni in un incidente in autostrada

Santo Stefano Magra (La Spezia), Edoardo Zanardi muore a 26 anni in un incidente in autostrada

Santo Stefano Magra (La Spezia), Edoardo Zanardi muore a 26 anni in un incidente in autostrada

LA SPEZIA – Incidente mortale sul raccordo autostradale che collega Santo Stefano Magra a La Spezia, nel Comune di Santo Stefano. Un giovane di 26 anni, Edoardo Zanardi, panettiere, è morto schiantandosi contro un furgone in panne.

Il giovane era partito presto da casa, intorno alle 6, come tutte le mattine, per andare al panificio in cui da poco aveva trovato lavoro.

Arrivato nel primo tratto della bretella autostradale ha tamponato un piccolo furgone in panne sulla corsia di sorpasso. E’ morto sul posto, poco dopo l’arrivo dei medici del 118, per arresto cardiorespiratorio.

Il conducente del furgone, un tunisino di 37 anni residente alla Spezia, è illeso. Era appena uscito dal furgone per segnalare l’avaria. Il mezzo è rimasto invece distrutto nell’impatto. E’ stato comunque trasportato al pronto soccorso della Spezia per accertamenti, perché era in stato di choc.

Drammatico il racconto fatto alla Nazione da Stefano Merlo, titolare del Bar Bonanini di via Pozzuolo, vicino alla panetteria “Sapore di Sale” in cui lavorava Edoardo Zanardi. “Mi ha chiamato sua madre per chiedermi se il negozio del figlio era aperto, quando le ho detto che la saracinesca era abbassata ha iniziato ad urlare ‘Allora era lui’ e ha riattaccato”.

 

 

To Top