Cronaca Italia

Sarcedo, minacciava e picchiava anziani genitori per avere soldi: condannato

sarcedo-picchia-genitori

Sarcedo, minacciava e picchiava anziani genitori per avere soldi: condannato

VICENZA – Sarcedo, minacciava e picchiava anziani genitori per avere soldi: condannato. I due anziani genitori venivano insultati ed erano completamente succubi dell’uomo, 39 anni, che li perseguitava per avere soldi. Per questo motivo il figlio è stato condannato a un anno e 10 mesi di carcere per le sue violenze contro gli anziani.

Il Giornale di Vicenza scrive che l’incubo dei due anziani genitori andava avanti da tempo. Quando le vittime non riuscivano a pagare la cifra richieta, o provavano ad opporsi, venivano insultati, minacciati e picchiati selvaggiamente nella loro casa di Sarcedo, in provincia di Vicenza:

“Chiedeva loro soldi e, quando non li otteneva, li offendeva, minacciava e riempiva di botte. Un 39enne residente a Sarcedo è stato condannato a un anno e dieci mesi di reclusione per i suoi comportamenti violenti nei confronti degli anziani genitori, ormai succubi di insulti e botte del figlio. La fine dell’incubo per la coppia è cominciata nel marzo scorso, grazie all’intervento dei carabinieri della stazione di Breganze”.

To Top