Cronaca Italia

Sardegna, notte di sangue sulle strade: morti due motociclisti

Sardegna, notte di sangue sulle strade: morti due motociclisti

Sardegna, notte di sangue sulle strade: morti due motociclisti

CAGLIARI – Notte di sangue nelle strade della Sardegna dove a distanza di poco meno di un’ora, tra le 20.25 e le le 21:30 di ieri sera, 24 agosto, hanno perso la vita due motociclisti.

La prima vittima lungo la strada provinciale che costeggia l’aeroporto Internazionale “Riviera del Corallo, dove in seguito a una collisione con una 500 è deceduto Luca Costanzo, 35 anni di Alghero. L’uomo, che guidava uno scooter Burgman 150 e lavorava nel settore dell’autonoleggio nel vicino scalo aeroportuale, è morto sul colpo. Il conducente della 500 algherese di 40 anni e dipendente dell’aeroporto di Fertilia è stato trasportato all’ospedale di Alghero.

Dinamica simile anche per il secondo incidente, avvenuto sulla Ss 131 all’altezza del bivio per Posada, dove il conducente di uno scooter di grossa cilindrata, Daniele Cattini di 56 anni di Quattro Castella in provincia di Reggio Emilia, è deceduto in seguito a uno scontro con un’Alfa 159. L’uomo che è morto sul colpo, viaggiava con la moglie Luciana Del Rio di 54 anni che ha riportato ferite lievi ed è stata trasportata dal 118 all’ospedale di Olbia. La coppia di turisti si stava dirigendo verso Olbia per imbarcarsi e rientrare dopo le vacanze in Sardegna.

In entrambi i casi sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia Stradale di Nuoro e Sassari per ricostruire la dinamica degli scontri e accertare le responsabilità.

To Top