Blitz quotidiano
powered by aruba

Savona: carabiniere Luca Catania scomparso, ha lasciato a casa portafoglio e telefonino

MAGLIOLO (SAVONA) – Mistero sulla scomparsa di un carabiniere di 46 anni, Luca Catania. E’ sparito venerdì mattina dopo essere uscito dalla sua abitazione a Magliolo, comune del Savonese. La notizia della scomparsa è stata diffusa dalla moglie su Facebook. “Non abbiamo più notizie di mio marito. E’ uscito da casa alle 8,30. Se qualcuno lo nota ci avverta”.

La donna ha presentato denuncia. Le ricerche sono scattate nei boschi di Magliolo: lo cercano un centinaio di persone e tre unità cinofile del carabinieri. L’uomo potrebbe aver organizzato la scomparsa perché prima di sparire ha detto a moglie e colleghi due cose false. Alla compagna, per giustificare il fatto di non avere indossato la divisa, ha detto che doveva fare un servizio in borghese; ai colleghi di Finale Ligure che non sarebbe andato a lavorare perché non stava bene.

Il militare ha lasciato a casa portafoglio e telefonino, ma ha portato con sé la pistola di ordinanza. Moglie e colleghi escludono che Luca non stesse bene e che avesse motivi per sparire. “E’ una persona equilibrata che adora moglie, figlio e lavoro”.