Cronaca Italia

Savona, lascia la sorella in hotel come pegno. “Vado al bancomat”. E scappa

Savona, lascia la sorella in hotel come pegno. "Vado al bancomat". E scappa

Savona, lascia la sorella in hotel come pegno. “Vado al bancomat”. E scappa

SAVONA – Ha lasciato la sorellina di 15 anni nell’hotel, in pegno, con la scusa di andare a ritirare i soldi mancanti per saldare il conto. Ma poi non è più tornato. E’ accaduto la scorsa settimana in una località turistica in provincia di Savona. Ad allertare carabinieri e servizi sociali sono stati gli stessi albergatori.

Non è chiaro se la ragazzina sia stata vittima ignara del crudele abbandono, o più semplicemente complice del fratello e di un altro compagno di viaggio. Come riporta Il Secolo XIX:

Non è neppure da escludere che all’origine di quello strano abbandono ci possa essere qualche contrattempo occorso al fratello, un’incomprensione o comunque uno di quegli intoppi che possono capitare quando ci si trova all’estero.

Fatto sta che la ragazza, rimasta sola, è stata accompagnata in un centro di accoglienza nel genovese, mentre carabinieri e assistenti sociali si sono messi al lavoro per rintracciare la famiglia e i compagni di viaggio della ragazza. Dopo qualche giorno si sarebbero fatti vivi la madre ed il fratello della giovane, a quanto pare un po’ stupidi di non avere visto la ragazza tornare a casa e anzi di saperla ospite di una struttura. Vicenda conclusa, quindi? Nemmeno per idea, perché le autorità ingaune vogliono vedere chiaro in ogni piega della vicenda.

 

To Top